LA SEDE

AD ASTRA  / LA SEDE

PALAZZO CAMPANA

Palazzo Campana è sede dell’Istituto Campana per l’Istruzione Permanente, dal 1876 ente morale di diritto privato senza fine di lucro.

La storia dell’istituzione ha inizio nel 1715 quando Palazzo Campana, in origine residenza del marchese Federico Campana (1582-1645), dopo l’estinzione della famiglia e complesse vicende ereditarie, diviene sede del Nobil Collegio Convitto Campana e, fino alla fine del XIX secolo, anche del Seminario Vescovile.

Il collegio in breve tempo cominciò a godere di grande fama nel 1776 il cardinale Guido Calcagnini commissionò ad Andrea Vici, allievo di Luigi Vanvitelli, il progetto di ampliamento del palazzo che terminò nel 1788. All’interno del nuovo edificio trovarono posto, oltre alle nuove aule, un Teatrino ellittico al piano seminterrato, al di sopra del quale vennero realizzate, con la stessa pianta, il refettorio a piano terra e la cappella al piano nobile.

Chiuso il Collegio dopo 250 anni di gloriosa attività, l’ente, dopo un lungo iter amministrativo, si dota di un nuovo statuto e assume l’attuale denominazione. Proseguendo la sua storica funzione, il Campana è oggi centro di riconosciuta eccellenza che svolge attività di istruzione, alta formazione e cultura, sia direttamente che in collaborazione con enti e istituti del territorio.